Come prendersi cura dei propri capelli

Avere una chioma sana, luminosa e folta è il sogno di ogni donna. E ognuna può realizzare questo obiettivo: l’importante è tenere presente che per avere capelli sani è necessario prendersene cura ogni giorno. Prevenire le doppie punte, il diradamento dei capelli e tutti quei fastidi che minano la bellezza della chioma è la carta vincente per capelli sempre in salute, e di conseguenza luminosi e belli. Vediamo come curare al meglio i propri capelli ogni giorno!

Segreti di bellezza per i capelli

Non esistono solamente maschere per prendersi cura dei capelli, impacchi o trattamenti di bellezza fai da te oppure in costosi saloni. Ci sono anche semplici accorgimenti da tenere presenti ogni giorno per salvaguardare la bellezza della propria capigliatura. Iniziamo dalle basi. Ogni quanto lavare i capelli? Questo è uno dei dilemmi centrali. Lavare i capelli ogni giorno fa male? In effetti sarebbe meglio evitare di lavare i capelli quotidianamente. Shampoo aggressivi, styling e phon stressano inevitabilmente i capelli; se proprio non si può fare a meno di lavarli ogni giorno, allora optare per uno shampoo delicato ed evitare tassativamente la piastra.
In commercio ci sono diversi
prodotti per lavaggi frequenti dei capelli caratterizzati da una base lavante poco aggressiva, ideale proprio per chi ha necessità di lavaggi quotidiani.
La cosa migliore da fare però è lavare i capelli almeno a giorni alterni, e ricorrere in caso di emergenza allo shampoo secco, soprattutto in caso di capelli grassi. È importante scegliere lo shampoo più adatto per i propri capelli: uno shampoo troppo ricco può appesantire i capelli grassi. Allo stesso modo se si soffre di forfora è bene usare uno shampoo anti forfora. Nel risciacquo, l’ultima passata di acqua fredda aiuta la luminosità della chioma, poiché chiude le cuticole. Il balsamo è adatto a tutti? In realtà, se avete i capelli grassi, potreste non aver bisogno del balsamo, o limitarvi ad utilizzarlo ogni tanto e non ad ogni lavaggio. Mai strofinare o pettinare i capelli quando sono bagnati: rischiereste di spezzarli. Usate portare i capelli legati? Meglio cambiare abitudine: gli elastici, infatti, possono rendere i capelli più fragili e portarli a spezzarsi; meglio limitare l’utilizzo.

Come avere capelli belli e sani

Sentiamo sempre dire che l’alimentazione è immancabile alleata della bellezza: questo è vero anche nel caso dei capelli. Per avere una chioma sana, date spazio nella vostra dieta a frutta, verdura, lievito di birra, uova, mandorle, salmone, e anche all’acqua. Per evitare le doppie punte, è bene spuntare i capelli ogni tre mesi. Se avete l’abitudine di giocherellare con i capelli, fatevela passare, perché questa non fa bene alla chioma! Regolarmente, date un surplus di cura e attenzioni ai vostri capelli con una coccola in più, che può essere una maschera o l’applicazione di un olio, soprattutto se avete capelli sfibrati e danneggiati. Gli oli naturali più adatti ai capelli sono l’olio di semi di lino, l’olio di cocco, l’olio di germe di grano e l’olio di monoi. Una volta alla settimana potete preparare una maschera idratante per capelli fai da te con miele e olio di oliva. È una maschera che va bene per tutti i tipi di capelli, in particolare quelli secchi. In caso di capelli grassi, non esagerate con le dosi di olio d’oliva.