Tecniche moderne di implantologia dentale

Cos’è l’implantologia dentale

 

L’implantologia è una branca dell’odontoiatria che mira a rimpiazzare in modo fisso i denti perduti, sia singoli che di un’intera arcata.

Le tecniche moderne di implantologia dentale si avvalgono di materiali pregiati e di metodologie di ultima generazione.

Ogni paziente viene scrupolosamente visitato per verificare lo stato di salute e, nella stessa seduta, può ambire ad avere di nuovo denti fissi.

E’ questo l’aspetto rivoluzionario delle nuove tecniche di implantologia dentale, cioè avere una funzionalità completa e in tempi ristrettissimi, impensabili nel passato.

Le nuove tecniche prendono il nome di “carico immediato” e “all on four” o “all on six“.

 

 

L’implantologia dentale e il carico immediato

 

L’implantologia dentale a carico immediato si avvale di una tempistica molto veloce nell’inserire i perni all’interno del parodonto, applicare le corone dentali e fissare i denti in alcuni casi anche entro soltanto 2 ore.

Una tale procedura è possibile sia per l’uso dei perni a vite che si aggrappano fin da subito all’osso mandibolare e a quello mascellare e sia perché l’odontotecnico provvede entro qualche ora a prendere l’impronta e creare la protesi fissa provvisoria che il paziente dovrà portare fino a quando non si sarà completata la cosiddetta osteointegrazione. L’osteointegrazione è la cementazione degli impianti nel parodonto per renderli idonei al caricamento della protesi definitiva.

L’osteointegrazione può dirsi completa una volta che saranno trascorsi dai 4 ai 6 mesi.

L’implantologia a carico immediato è anche un modo per restituire l’estetica del sorriso e il sostegno ai tessuti, specie in quei pazienti che hanno da tempo perso tutti i denti o quasi.

 

 

La tecnica all on four e all on six

 

La tecnica all on four e all on six, che tradotto significa “tutto su 4 o su 6”, lascia intendere che bastano appunto 4 o 6 impianti per arcata a sostenere una dentiera fissa con 12 elementi.

L’interessante tecnica è destinata appunto a quei pazienti che hanno perso la maggior parte dei denti o sono completamente edentuli.

In questo caso i pochi elementi rimasti vengono estratti contestualmente all’inserimento dei perni e, in alcuni casi, possono anche essere utili come foro per avvitare gli impianti.

La chirurgia implantologica ormai è diretta verso la mininvasività, quindi meno perdite di sangue, nessun punto di sutura, limitazione al minimo di edemi e quindi anche del dolore post intervento.

Ecco perché la tecnica all on four e all on six, alla cui base c’è il carico immediato, è sorprendente per restituire tutti i denti mancanti ai pazienti.

Il requisito che è richiesto a chi vuole sottoporsi all’implantologia dentale moderna è una buona salute e soprattutto una porzione di osso sufficiente che regga alle sollecitazioni.

Se cosi non fosse la chirurgia dentale può riuscire a ricostruire l’osso che manca e permettere anche a chi non potrebbe di accedere a una cura risolutiva dell’edentulia.

Le tecniche moderne di implantologia dentale sono la soluzione definitiva alla mancanza dei denti, in modo altamente performante e soprattutto veloce.

 

Se cerchi una Clinica specializzata in implantologia dentale puoi rivolgerti alle cliniche Cannizzo